Le grandi aziende e il boom della virtualizzazione

La quasi totalità delle enterprise italiane ha implementato o implementerà a breve soluzioni di virtualizzazioni. Emerge da una ricerca di Idc e Fujitsu. Anche il modello cloud è sempre più diffuso.

Il 96% delle aziende ha adottato o sta pensando di adottare nei prossimi mesi soluzioni di virtualizzazione. E il 72% ha intrapreso progetti in ambito cloud.

Sono dati forti quelli che emergono da una ricerca condotta da Idc Italia in collaborazione con Fujitsu.
In particolare questi provengono dalle risposte di un campione di 115 aziende di grandi dimensioni (sopra i 500 addetti) il 65% delle quali ha più di 2.000 addetti.

Riguardo la virtualizzazione c'è una sofferenza da parte delle imprese con meno di 500 dipendenti, dove il tasso di adozione è solamente del 25%, con quasi il 40% che dichiara di non aver intenzione di usufruirne in futuro.

Altissima la percentuale delle grandi aziende con oltre 1.000 dipendenti con cifre che sfiorano il 90%, che precedono le aziende da 500 a 999 (63%).

L'adozione per settori
Le aziende di servizi arrivano primi per adozione con l'88%, seguiti da finanza (85%), commercio (83%), industria (80%) e Pa/Sanità/Educazione (60%).

La virtualizzazione ha le cifre più alte nelle imprese dotate di 10 o più server (88%) e in quelle con 250 o più pc (91%).
I maggiori progetti di virtualizzazione sono in ambito server e storage (73%).

Anche il cloud è nell'enterprise
Secondo lo studio di Idc il cloud ha una percentuale media di adozione del 72%, che sale all'84% nelle aziende con oltre 2mila dipendenti.
Il maggiore livello di adozione è nei settori finance ei seguiti a breve distanza da servizi e commercio. Ultima la Pubblica amministrazione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here