Le directory di Netscape in Sun Solaris

L’alleanza tra Sun e Netscape si concretizzera nella prossima versione del sistema operativo Solaris. La release 8 sara arricchita con il codice derivato da Netscape Directory Server e dovrebbe contenere anche importantinovita in tema di sicurezza.

Sun è pronta a introdurre la tecnologia di directory di Netscape nella
prossima edizione di Solaris. Finalmente si concretizza l'alleanza che le
due società statunitensi avevano siglato all'indomani dell'acquisizione di
Netscape da parte di American On Line.
L'integrazione era attesa da tempo. Secondo molti analisti, infatti, tale
mossa consente a Sun di rafforzare non indifferentemente la posizione del
proprio sistema operativo come piattaforma per il directory enabled
networking e il commercio elettronico. Da un punto di vista maggiormente
tecnico, Sun dovrebbe recuperare buona parte del codice di Netscape
Directory Server 4.1, "mixarlo" con quello dei Sun Directory Services e
"versare" il risultato in Solaris 8, che dovrebbe essere rilasciato
all'inizio del prossimo anno.
Secondo quanto rivelato da Hal Jesperson, Cto (Chief technology officer)
dell'alleanza Sun-Netscape, questo è il primo risultato di una certa
importanza della collaborazione tra le due società e potrebbe essere
seguito a breve dal supporto per la Pki (Public key infrastructure),
l'autorizzazione e l'autenticazione da parte di Sun, che, allo scopo,
potrebbe utilizzare Certificate Server di Netscape.
Solaris 8, dunque, si preannuncia come un sistema ad alte prestazioni, con
directory "general purpose", destinate a supportare una vasta gamma di
applicazioni e servizi.
Il vantaggio di avere directory services integrati nel sistema operativo è
stato chiaro sin dai primi sviluppi in questo campo di Novell. La strategia
di Sun, comunque, sembra piuttosto ricalcare quella di Microsoft, che prima
ancora di avere a disposizione la tecnologia a lanciato gli Active
Directory, attesi con Windows 2000. L'importanza delle directory, tuttavia,
è andata aumentando con l'importanza della rete nel sistema informativo e
con l'introduzione di nuovi servizi, come, oltre a quelli già segnalati e
legati alla sicurezza, quelli legati alla gestione delle risorse e alla
definizione delle policy di rete.
I Netscape Directory Service sono basati sullo standard emergente Ldap
(Lightweight Directory Access Protocol) e dovrebbero cooperare a sviluppare
un mondo di directory "unificate", anche grazie al lavoro del Directory
Interoperability Forum (si veda
x-link
Nasce il ...; 000; A; 07-07-1999
x-fine-link
).
Peraltro, una nube offusca lo "splendore" dell'annuncio. Netscape, infatti,
sembra non avere una rapporto di esclusiva con Sun e l'integrazione sarebbe
semplicemente il frutto di una licenza, in tutto analoga a quella che
Netscape ha concesso a Check Point Software, Hewlett-Packard e Compaq.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome