Le batterie di Sony rovinano l’estate di Dell e Apple

Le due società hanno richiamato milioni di portatili a causa delle pile al litio difettose della società giapponese

L'estate delle batterie difettose ha colpito soprattutto Sony che, secondo
qualche rumors, potrebbe avere qualche problema anche per il lancio della nuova
Playstation 3 previsto per novembre. Di sicuro il colosso giapponese ha avuto un
agosto agitato a causa delle batterie montate sui portatili Dell e Apple che
sono state costrette a ritirare rispettivamente 4,1 e 1,8 milioni di notebook.


Il surriscaldamento delle batterie al litio è il problema che ha costretto le
due società a richiamare i pc che potrebbero anche produrre fumo ed
eventualmente prendere fuoco. I costi dell'operazione ricadono però su Sony che
dovrà sobbarcarsi una spesa che alcune stime danno fra i venti e i trenta
miliardi di yen (circa 172-258 milioni di dollari).


Sempre che altri produttori non riscontrino lo stesso problema sui loro
notebook. Dell ha richiamato alcuni modelli Latitude, Inspiron e Precision,
mentre i problemi della Mela riguardano iBook G4 e Powerbook G4.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome