LaCie rafforza la presenza in Italia

Siglato un accordo di distribuzione con Datamatic, che interessa la catena di punti vendita Wellcome. Lo specialista di monitor e prodotti storage punta anche a espandersi nel mondo Windows.

LaCie firma un'intesa con Datamatic, punta a crescere nel canale retail e
del Gdo e a riequilibrare il rapporto fra le vendite nel mondo Mac e
Windows, e cerca un nuovo distributore. L'accordo con Datamatic riguarda gli
oltre 130 punti vendita Wellcome che ospiteranno i prodotti della società
specializzata nella produzione e distribuzione di soluzioni storage e
monitor per l'utente consumer e professionale.

Specializzata nel mondo Mac, che oggi assorbe il 65% delle vendite della filiale italiana, la società
guidata da Patrice Henry punta a scendere al 53% per quanto riguarda le
vendite nel mondo della Mela. Più Wintel, più indiretta, più retail sono le
parole d'ordine della filiale italiana che realizza gran parte del 30% del
fatturato del Sud Europa superando anche country di solito più "pesanti"
come Francia e Germania. Per quanto riguarda il nuovo distributore Henry
cerca che possa essere in sintonia con "un vendor medio come LaCie".
"Abbiamo bisogno di un operatore che spinga i nostri prodotti",
aggiunge il country manager che pensa a distributori come Frael, Computer
Gross o Executive che potrebbero essere interessati ad affiancare due big
come Tecnodiffusione e Opengate.

Quella che viene definitia Digital content creation è l'area di riferimento
di LaCie che propone monitor, prodotti Nas, back up, storage professionale
ed è presente oltre che in catene come Media World, vobis, strabilia e
Mondadori informatica, anche sugliscaffali virtuali di Chl e nel catalogo
Misco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome