La Vpn di Nortel supporta tutti i clienti

Reti realizzate da macchine eterogenee sono in grado di dialogare tra loro attraverso la piattaforma Contivity.

Nortel Network ha annunciato che la sua piattaforma Contivity per realizzare VPN (Virtual Private Network) supporterà tutti i client presenti sul mercato. In questo modo la società americana fornirà alle aziende un'unica soluzione VPN capace di far dialogare tra loro macchine con sistemi operativi eterogenei, da Mac Os a Solarix, passando per Linux, Hp-Ux e Ibm-Aix. Naturalmente senza dover effettuare alcuna operazione di aggiornamento hardware al gateway VPN, basta installare il software in versione client sull'elaboratore e il gioco è fatto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here