La voce di Skype sul dual core Intel

Accordo fra le due società. Si potranno fare conference call fino a 10 utenti, contro le 5 permesse dal single core

Skype e Intel hanno raggiunto un accordo sul versante VoIp. Nel dettaglio sarà
possibile fare conference call fino a 10 utenti a patto di avere Skype 2.0 e un
processore Intel dual core, sia sul lato notebook (Centrino Duo) che desktop (Pentium
D).

Precedentemente, il limite era fissato a 5 utenti e tale valore continua a
rimanere valido per chi usa processori AMD anche dual core.

Questo è solo l’inizio della collaborazione. Skype ottimizzerà
il codice in modo che il flusso audio e video vengano gestiti come due
processi separati
(e non come unico thread come è attualmente),
con evidente beneficio in termini di performance quando si userà una
piattaforma dual core.

Il VoIP è un’applicazione particolarmente impegnativa per le risorse
di sistema. Secondo i dati Skype, ogni singola chiamata 1 a 1 richiede un processore
da almeno 400 MHz. Una conference call viene vista come una serie di sessioni
da gestire simultaneamente, una per ogni partecipante alla conversazione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here