La spinta dell’innovazione

«L’alleanza tra Ibm e Genesys è partita proprio dall’Italia e poi è sta estesa alle rispettive corporation – ha osservato Giuseppe Lattuada, sales manager Genesys Italy -. Pur essendo una filiale, abbiamo la libertà di attivare nuove strategie, e quest …

«L'alleanza tra Ibm e Genesys è partita proprio dall'Italia e poi è sta estesa alle rispettive corporation - ha osservato Giuseppe Lattuada, sales manager Genesys Italy -. Pur essendo una filiale, abbiamo la libertà di attivare nuove strategie, e questa specifica partnership, che abbiamo avviato negli ultimi cinque anni e che abbiamo condotto secondo le nostre esigenze, ne è una conferma. Testimonia, inoltre, la capacità di innovazione che è presente in Italia, in quanto devo sottolineare che, confrontandomi con altri colleghi europei, spesso scopro che noi siamo più avanti del resto del mondo».

In pieno accordo con queste affermazioni anche Ruggiero Lavecchia, di Ibm, che ha inoltre rimarcato come sia stato stipulato un nuovo accordo che prevede che Ibm usufruisca anche dei servizi professionali di Genesys, «perché è inutile investire internamente su nuovi skill, quando sul mercato ci sono realtà che si muovono meglio di noi, con costi più competitivi e che consentono di raggiungere più facilmente gli obiettivi».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here