La smart Tv la controllo con la Media Keyboard Microsoft

Chi possiede una smart Tv
l'ha comprata perché è di moda oppure per usarla davvero come dispositivo
evoluto per la fruizione di contenuti video (e non solo)? Secondo un'indagine
svolta da Microsoft presso gli utenti italiani dei siti MS.com e MSN.com circa la
metà (47,9%) di chi possiede una smart TV crede
di sfruttarne appieno le potenzialità
. Un risultato che non lascia adito a
dubbi: le funzioni più avanzate piacciono e sono usate. Entrando nel dettaglio,
tra gli impieghi preferiti nel nostro Paese ci sono la visualizzazione di film e serie TV on demand e in streaming
(20%), la fruizione di contenuti multimediali come foto, video e musica (19,6%), la navigazione sul web (17,1%) e l'utilizzo delle app (16,1%).

Dal campione che ha partecipato al sondaggio
(circa 1.700 persone) è emerso che oltre un terzo (33,4%) possiede una smart TV
e di questi il 57,8% è solito collegare
il computer al televisore
per ampliare i contenuti a disposizione. Seppure quelli
raccolti da Microsoft non possono essere dati rappresentativi della popolazione
italiana nella sua globalità, perché limitati a chi è solito usare Internet, lo
stesso però dimostrano come chi ha acquistato una smart Tv lo abbia fatto a
ragion veduta e tenda a sfruttarne molte delle potenzialità. Prova ne è che solo il 3,1% del campione ha dichiarato
di non utilizzare mai le funzionalità
“smart” del proprio televisore
.

Un panorama, sostiene Microsoft, che delinea
come le nuove tecnologie e l'utilizzo dei prodotti di ultima generazione stiano
rivoluzionando le modalità con cui nel nostro Paese si fruisce dell'intrattenimento. E in cui nuove
abitudini e nuove funzionalità spingono a desiderare un dispositivo unico (lo dice l'89,8% del campione) per gestire la
TV nel tempo libero, con la stessa semplicità con cui sono gestiti notebook o tablet.

Come
risposta a queste nuove esigenze, la società fondata da Bill Gates propone un
prodotto pensato ad hoc, ovvero la All-in-One
Media Keyboard
. Si tratta di una tastiera
wireless corredata di trackpad multitouch
pensata per consentire un accesso rapido alle foto, ai video, ai
brani musicali e ai siti web preferiti sulla TV.

Obiettivo
della tastiera è consente di digitare, scorrere rapidamente, trascinare,
eseguire lo zoom e fare clic facilmente. Ma, ovviamente, può anche essere connessa
al computer per essere usata come una tradizionale tastiera da “ufficio”. E
arriva fino a rappresentare una naturale estensione della Xbox (solo però per la
più recente One).

Come detto, il collegamento è wireless e avviene
attraverso un piccolo ricetrasmettitore che va collegato a una presa USB.
Perciò per poter utilizzare la tastiera su una smart TV bisogna accertarsi che quest'ultima
sia compatibile con USB HID.

Caratterizzata da resistenza ai liquidi e capacità
di sopportare urti e cadute
, l'All-in-One Media Keyboard è già in vendita e costa 42,90 euro.

A chi vuole invece dare un tocco di colore
alla propria vita lavorativa, Microsoft propone il nuovo Wireless Mobile Mouse 1850. Venduto in cinque colorazioni (nero,
rosso, blu, viola e rosa), per colloquiare con il computer usa una connessione
wireless proprietaria, che quindi prevede l'uso di uno specifico
ricetrasmettitore (si può alloggiare sotto il mouse stesso quando non è
installato sul computer). Con una forma che ne consente l'uso sia da parte dei
destrorsi sia dei mancini, il nuovo mouse ha un prezzo di 18,90 euro.

Sia l'All-in-One Media Keyboard sia il
Wireless Mobile Mouse 1850 possono essere usati
con computer Apple
.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome