Home Cloud La robotic process automation intelligente di Automation Anywhere

La robotic process automation intelligente di Automation Anywhere

Lo specialista della robotic process automation (RPA) Automation Anywhere ha annunciato l’accordo definitivo per l’acquisizione di FortressIQ, società di process intelligence con sede a San Francisco.

L’intenzione dichiarata dall’azienda – combinando le competenze e l’esperienza delle due imprese – è quella di inaugurare una nuova era di automazione intelligente. Al fine di consentire alle organizzazioni di accelerare le iniziative di automazione e trasformazione digitale in un mondo digital-first.

Il contesto – descritto da Automation Anywhere – è quello in cui la domanda di robotic process automation sta conoscendo un boom, visto il perdurare della pandemia e con le imprese che sono alla costante ricerca di nuovi modi per ottimizzare i processi aziendali.

La process intelligence, come parte della robotic process automation, secondo Automation Anywhere è essenziale, per aiutare le aziende a identificare, mappare e analizzare i processi multidimensionali che si estendono attraverso centinaia di applicazioni e centinaia di migliaia di dipendenti.

Robotic process automation Automation Anywhere

Con l’acquisizione di FortressIQ, Automation Anywhere si è data l’obiettivo di far avanzare al prossimo livello la sua piattaforma potenziata dall’intelligenza artificiale e nativa del cloud Automation 360.

E di farlo tramite la discovery, l’intelligence e l’ottimizzazione dei processi che può scalare su qualsiasi sistema o applicazione in qualsiasi verticale.

Le nuove funzionalità – ha sottolineato ancora Automation Anywhere – offrono un’intelligenza integrata che fornisce una visibilità veloce e accurata su quali processi possano e debbano essere automatizzati.

Ciò, perché l’automazione di attività manuali e a basso valore mediante l’impiego della robotic process automation è in grado di liberare tempo e risorse che possono poi essere utilizzate dalle organizzazioni per adattarsi alle mutevoli condizioni aziendali.

I suoi clienti – ha sottolineato Automation Anywhere – hanno implementato complessivamente quasi tre milioni di automazioni, con aziende leader nei rispettivi campi che hanno completato il deployment di decine di migliaia di bot nelle loro organizzazioni, principalmente nel cloud.

L’acquisizione aiuterà Automation Anywhere a perseguire la mission dell’azienda.

Che è quella di fornire soluzioni intelligenti di robotic process automation a livello globale e in tutti i settori, per aiutare le organizzazioni ad automatizzare i processi di business end-to-end e intraprendere il percorso più veloce verso la trasformazione aziendale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php