La road map italiana delle Business Solutions di Microsoft

I nuovi rilasci per Navision, Axapta e Crm, le soluzioni che negli ultimi due anni hanno garantito a Microsoft una crescita delle revenue del 91%

Incrementare il business, migliorare la produttività, ridurre i costi,
migliorare l'accesso agli strumenti di credito e ai finanziamenti, proteggere i
dati e la proprietà intellettuale. Queste sono le priorità delle piccole e medie
imprese sulle quali Microsoft è convinta di poter dire la sua attraverso le
Business Solutions che hanno il compito, secondo Rossano Ziveri responsabile di
quest'area, di proporre alle Pmi sistemi che diano un'analisi precisa
del business
, fortemente integrati e connessi ad altri sistemi.
Inoltre, devono avere il miglior Tco possibile ed essere facilmente
configurabili sui processi delle aziende.


E' il ritratto dei prodotti Navision, Axapta e Crm che nei due anni dal 2002
al 2004 sono cresciuti del 91% per quanto riguarda le revenue e del 94% per il
numero dei clienti che sono circa settecento e fanno parte soprattutto del
segmento della media impresa. Per attaccare a fondo questo
mercato Microsoft ha preparato una road ma dei prodotti che arriva fino al 2013
e che prevede alcuni rilasci a breve. Per Navision nel Q1 2005 è prevista la
versione 4 con interfaccia “Outlook like”, gestione prodotti
semplificata e business analytics. Nel Q4 del prossimo anno arriverà invece la
release 4x con le espansioni Scm. Axapta vedrà arrivare nel Q1 2005 il service
pack 4 che sarà seguito dalla versione 4 nel Q3 2005 e dalla 4.5 nel Q2 2006.
Nuovo rilascio anche per il Crm. Nel Q2 del prossimo anno ci sarà la versione
2.0 che,assicura Ziveri, includerà tutti i feedback ricevuti dai clienti e
permetterà di aprirsi alla mobility.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here