La ripresa di Autodesk

La società chiude una trimestrale e un esercizio in crescita. Segno di un recupero anche dei suoi mercati di riferimento.

27 febbraio 2004 Nel quarto trimestre dell'esercizio fiscale 2004,
Autodesk ha registrato un utile di 58 milioni di
dollari
, pari a 48 cent ad azione su un fatturato di 295
milioni
.
Entrambe le cifre segnano un deciso miglioramento
rispetto  ai risultati del pari periodo del precedente esercizio, quando
l'utile si fermò a 6 milioni di dollari su un fatturato di 196.
Per
l'intero esercizio, la società ha portato il fatturato
da 825 a 952 milioni di dollari
, mentre l'utile è passato da 32
milioni, pari a 28 cent ad azione, a 120 milioni, che si traducono in 1.04
dollari ad azione.
Queste cifre rappresentano un segnale di ripresa
importante per Autodesk, vittima negli anni scorsi del tracollo economico che ha
colpito alcuni settori per lei chiave, quello delle costruzioni in
primis.
Per reagire alla crisi, la società è passata attraverso un lungo
processo di riorganizzazione e di taglio dei costi, che ha portato a una
riduzione del 15% della forza lavoro complessiva.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here