La ricerca di personale premia le figure trasversali e flessibili

In base all’analisi del portale di e-recruiting jobpilot, nell’ultima metà del 2003 si sono avvertiti da parte delle aziende netti segnali di ripresa delle assunzioni. In particolare, consulenti e sviluppatori di Erp sono risultati i professionisti più richiesti

Il 2003 non è di certo stato un anno d'oro per il settore, penalizzato da un'economia poco favorevole e da un mercato del lavoro non sempre sfavillante. Ma, soprattutto, nelle settimane conclusive dell'anno si sono iniziati a vedere i primi segnali di ripresa specie per certe figure professionali.
Alcune considerazioni interessanti si possono fare a partire dai dati sulle offerte di lavoro in ambito Ict pubblicate sul sito jobpilot.it nell'ultimo semestre.
A novembre, ad esempio, le offerte per consulenti sono aumentate di più del doppio rispetto alla media mensile. Se per tutto il resto dell'anno la richiesta di posizioni di tipo consulenziale è stata piuttosto stabile (15 annunci mensili), nelle ultime settimane ha avuto un exploit pari al 66%.
Stessa sorte è toccata ai programmatori e agli analisti software, che hanno realizzato anche la maggior performance del 2003: 220 annunci sui 1.268 complessivi per il settore Ict (il 17%) si riferiscono a queste figure. Un'ulteriore prova che il mercato necessita di queste figure viene dai dati dell'ultimo mese considerato, novembre, durante il quale si è registrato un incremento dell'87% rispetto alla media mensile.
Dell'81% è stata invece la crescita nell'ultimo mese per gli sviluppatori di sistemi, ma anche gli amministratori di sistema e di rete hanno vissuto il loro momento di gloria in questa parte finale dell'anno, segnando un +94% rispetto alla media mensile. Un picco di offerte ancora più incoraggiante ha, infine, riguardato chi si occupa di strategie di progettazione delle architetture: l'interesse per questa specializzazione è cresciuto del 114%.
Ma a far la parte del leone tra le posizioni Ict e a lasciar presagire gli scenari più ottimistici sono i consulenti e gli sviluppatori Erp, le cui offerte sono aumentate del 216%. Queste figure sono esperte di Enterprise resource planning in grado di integrare il software di gestione nel flusso informativo aziendale. Professionalità trasversali, con competenze ad ampio raggio, dall'organizzazione aziendale all'amministrazione, dalla finanza agli strumenti del controllo: per questo motivo particolarmente versatili e apprezzate dalle aziende sempre alla ricerca di soluzioni flessibili e adattabili ai cambiamenti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here