La reale innovazione: Solgenia

L’innovazione parte dal cliente, chiave di volta per la ripresa del mercato.

La sensazione è moderatamente positiva: il mercato torna a interessarsi di tecnologia e di innovazione si deve parlare.

La sensazione di Solgenia, azienda umbra che da fatto dell'Erp il proprio cavallo di battaglia e che da qualche tempo si è aperta all'enterprise content e document management, è che il periodo sia connotato da una certa ripresa.

Le aziende vogliono approfondire le varie strade tecnologiche percorribili per migliorare il proprio business, ottimizzare i processi e le infrastrutture, tenendo sempre in cima alla lista delle priorità la riduzione dei costi.

Questo per i più, ma, secondo Ermanno Bonifazi, Chairman & Ceo della software house spoletina, esiste anche una nicchia di imprese che vede nell'It una vera e propria spinta al business, dove le soluzioni fungono da driver per migliorare il metodo organizzativo.

Si tratta, principalmente, di società di servizi o di ingegneria, orientate di per sé al customer care.

Qui sta il punto: è il cliente che deve rappresentare la vera chiave dell'innovazione, il focus su cui i vendor devono concentrarsi, anche a rischio di dover modificare la propria impostazione.

E Solgenia l'ha fatto, "eliminando la struttura commerciale - ha spiegato Bonifazi -. Ora il nostro approccio è consulenziale, per meglio capire i processi dei clienti e garantire loro dei vantaggi, anche a rischio di non vendere”.

In questo percorso, dove l'Erp non deve limitarsi a essere tale ma diventare un sistema completo capace di permeare sotto diversi punti di vista l'azienda, Solgenia vede anche una buona occasione per i Cio di cambiare pelle e diventare, finalmente, i promotori del business, veri e propri decision maker.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome