La Pubblica Amministrazione nel mirino di Alcatel

Il produttore francese è pronto a raccogliere la sfida dell’informatizzazione della Pubblica Amministrazione locale e si propone come partner per la realizzazione di soluzioni complete di telecomunicazioni. Lo ha ribadito l’amministratore delegato Gius

Il produttore francese è pronto a raccogliere la sfida dell'informatizzazione della Pubblica Amministrazione locale e si propone come partner per la realizzazione di soluzioni complete di telecomunicazioni. Lo ha ribadito l'amministratore delegato Giuseppe Gislon in occasione di un convegno su questo tema organizzato da Alcatel a Palermo, alla presenza del governatore della Sicilia Salvatore Cuffaro e di esponenti di primo piano della giunta regionale. Dal dibattito è emersa l'urgenza, per le amministrazioni locali, di realizzare infrastrutture di telecomunicazioni che rendano fruibili in maniera diretta i servizi ai cittadini e che snelliscano le procedure burocratiche. Una premessa, questa, necessaria per favorire lo sviluppo e garantire alle autonomie locali l'inserimento nel mercato internazionale. “Alcatel - ha affermato Gislon - ha una profonda conoscenza delle tecnologie ed è capillarmente radicata sul territorio, con 12 sedi in Italia. Questi due valori ci consentono di realizzare progetti vincenti per le esigenze di rete degli enti pubblici".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome