La procedura di ripristino non va a buon fine

Ho un PC così configurato: Windows XP Professional aggiornato, 512 MB di memoria, disco fisso da 80 GB, Office XP aggiornato e altre applicazioni. Ho notato da un po’ di tempo che pur fissando dei punti di ripristino configurazione di sist …

Ho un PC così configurato: Windows XP Professional aggiornato, 512
MB di memoria, disco fisso da 80 GB, Office XP aggiornato e altre applicazioni.
Ho notato da un po’ di tempo che pur fissando dei punti di ripristino configurazione
di sistema non riesco a ripristinare il sistema. Al termine della procedura compare
sempre un avviso di configurazione di sistema non eseguita. Da che cosa dipende?

I motivi del fallimento nel ripristino del sistema possono essere diversi,
i più probabili sono la corruzione dei punti di ripristino oppure
alcuni dei file che devono essere sostituiti, spostati o cancellati sono bloccati
perché utilizzati dal sistema o da qualche altra applicazione (questo
problema è stato corretto nel Service Pack 1).

La corruzione dei punti di ripristino può derivare da uno spegnimento
imprevisto mentre il sistema di ripristino stava salvando i dati. Il registro
che tiene la traccia dei file da ripristinare contiene il nome del file ma a
causa dello spegnimento il file non è stato salvato.

Può anche dipendere da modifiche fatte ai file salvati da un altro sistema
operativo, situazione che si può verificare quando sono presenti due
sistemi operativi o quando i punti di ripristino sono stati salvati su un’unità
rimovibile che poi è stata collegata a un altro computer.

Informazioni esaurienti sul motivo del mancato ripristino possono essere recuperate
dal registro degli eventi. Andate in Start, Pannello
di controllo, Strumenti di amministrazione, Visualizzatore eventi
.
Nella finestra di sinistra cliccate su Sistema, poi cliccate
sul menu Visualizza, Filtro. Nella casella Origine
evento
digitate srservice e cliccate su OK.
Nella finestra Descrizione verrà mostrato un messaggio
che riporta i motivi del mancato ripristino e un link dove reperire maggiori
informazioni a riguardo.

Si può provare ad eseguire un ripristino da linea di comando, questo
metodo dovrebbe scavalcare il problema dei file che non possono essere sostituiti,
spostati o cancellati perché in uso. Avviate il sistema nella modalità
provvisoria con prompt dei comandi. Per entrare in questa modalità dovete
premere il tasto F8 prima del caricamento del sistema operativo
e selezionarla dal menu che appare. Digitate %systemroot%\system32\restore\rstrui.exe
premete Invio e seguite le istruzioni che appariranno sullo
schermo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here