La procedura con interfaccia USB

Il kit USB per il collegamento di due computer sono costituiti di solito dal cavo e da un software di gestione che allo stesso tempo installa i driver. La procedura non è dissimile da quella che vi mostriamo qui per Windows XP, riferita a un kit di Sit

Il kit USB per il collegamento di due computer
sono costituiti di solito dal cavo e da un software di gestione che allo
stesso tempo installa i driver.

La procedura non è dissimile da quella che vi mostriamo qui per
Windows XP, riferita a un kit di Sitecom e valida per tutti i sistemi operativi
a partire da Windows 98 SE in poi.

Passo
1

Il primo passo è l'installazione del software di gestione su tutti
e due i computer. In questa fase il cavo di collegamento è ignorato.
I driver sono installati insieme al software. L'utility di installazione
offre due opzioni, installazione come Link cable o come
Network cable. L'opzione Link configura i computer per
un collegamento punto a punto mentre Network emula il
collegamento di una rete LAN permettendo la condivisione delle stampanti
e connessione Internet.

Passo
2

Con Windows 2000, ME e 98 il programma di installazione chiede se si desidera
installare il network bridge. Disabilitate l'opzione e cliccate sul pulsante
Next. Windows XP rileva che il software non è
certificato per la compatibilità con il sistema operativo. Ignorate
l'avviso cliccando su Continua. Gli altri sistemi operativi
non eseguono questa verifica. Al termine dell'installazione riavviate
il computer e collegate il cavo alle porte USB dei computer. Il sistema
rileva e installa i driver.

Passo
3

Dopo aver installato il software e collegato il cavo, è necessario
configurare le impostazioni di Rete. Per "vedersi" sulla rete i computer
devono appartenere allo stesso gruppo di lavoro. Cliccate con il tasto
destro del mouse sull'icona Risorse del computer, selezionate
Proprietà, Nome computer, Cambia. In gruppo di
lavoro scrivete il nome del gruppo di lavoro. In Windows 2000 il percorso
è Risorse del computer, Proprietà, Identificazione
rete, Proprietà.
In Windows 98 e ME è Risorse
di rete, Proprietà, Identificazione
.

Passo
4

In Windows XP aprite il Pannello di controllo da Start,
Pannello di controllo
, nel riquadro di destra cliccate su Passa
alla visualizzazione classica
e fate doppio clic su Connessioni
di rete
. In Windows 2000 cliccate su Start, Impostazioni,
Pannello di controllo
e doppio clic su Rete e connessioni
remote
. Oppure seguite la procedura per Windows 98 e ME, cliccate
con il tasto destro del mouse sull'icona Risorse di rete
e selezionate Proprietà.

Passo 5/6
In Windows XP e 2000 selezionate con il tasto destro del mouse la nuova
connessione
alla rete locale
e cliccate su Proprietà,
selezionate la voce Protocollo Internet TCP/IP e cliccate
su Proprietà. Le reti sono numerate e quelle più
recenti hanno il numero più alto. In Windows 98 e ME selezionate
il componente TCP/IP del dispositivo di Sitecom e cliccate su Proprietà.

Passo
7

Selezionate Utilizza il seguente indirizzo IP e nella
casella relativa scrivete 192.168.100.100 per un computer e 192.168.100.101
per l'altro. Nella Subnet mask inserite il valore di
255.255.255.0. Cliccate su OK per confermare la modifica
e riavviate il sistema operativo quando richiesto.

Passo
8

Ecco il risultato finale, i due computer visibili nel gruppo di lavoro.

Passo
9

Se nel passo 1 avete scelto l'opzione SuperLink il programma
installerà un'icona sul desktop che avvia il programma SuperLink,
il quale apre direttamente una connessione con l'altro computer visualizzando
i contenuti di ognuno in una finestra. È necessario avviare SuperLink
su entrambi i computer per poter accedere ai file presenti sul computer
e alle periferiche di memorizzazione collegatevi (pen drive o altro).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome