La Playstation diventa portatile

All’E3 di Los Angeles il presidente di Sony ha annunciato il lancio nel 2004 della nuova console portatile. Microsoft risponde con Xbox Music Mixer

15 maggio 2003 "Sarà il walkman del 21° secolo” con la
sobrietà che spesso caratterizza gli annunci del mondo hi tech Ken
Kutaragi
, presidente e amministratore delegato di Sony
computer entertainment, ha annunciato all'E3 di Los
Angeles, la più importante fiera mondiale dei videogiochi, il lancio nel 2004 di
Psp. Si tratta di una piattaforma di intrattenimento portatile
con schermo in 16:9 a cristalli liquidi e dischi ottici Umd con una capacità di
1,8 gigabyte che non srà certo in competizione con il Gameboy
di Nintendo ma permetterà agli utenti di ascoltare musica, navigare in rete,
giocare e vedersi un film. Intanto Microsoft, che ha dovuto
incassare il rifiiuto di Electronic Arts alla realizzazione di giochi per
Xbox Live, ha presentato Xbox Music Mixer una
soluzione in vendita a in autunno a 40 dollari, che includerà software per pc e
Xbox che permetteranno di trasferire musica e foto digitali dal computer alla
console. La società di Bill Gates ha presentato anche altri servizi per Xbox
come la possibilità di contattare gli amici via cellulare o palmare per
chiedergli se vogliono giocare una partita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome