La “nuova” Symantec riorganizza il canale

Arricchimento dell’offerta e delle occasioni di business dei partner, che ora potranno proporre soluzioni di “information integrity”. In attesa del nuovo programma

Febbraio 2006, A pochi mesi dal merger con Veritas, Symantec tira le prime somme del
proprio canale, ora allargato e riorganizzato. Una riorganizzazione operativa
che tende a rendere, da subito, profittevole il business dei partner,
in attesa di iniziative marcate, che arriveranno con il nuovo programma
di canale, atteso per la metà dell'anno. «La fusione
tra le due società si traduce in nuove opportunità per i
nostri partner
- esordisce Massimo Capobianco, mid
market and channel manager della società -, con la possibilità
di potere approcciare un target più ampio di clientela, con soluzioni
nuove che gli consentono di aggiungere valore alla loro offerta e mantenere
contatti a lungo termine con l'utenza»
.

L'effetto di una strategia che viene descritta come "information integrity",
possibile grazie all'offerta congiunta che ora è nelle mani dei
dealer. «Una strategia della quale soprattutto i nostri dealer
a valore possono beneficiare
- conferma Bernardo Palandrani,
enterprise channel manager, che si occupa dell'area availability della
"nuova" Symantec -. Un'area che già era destinata alle terze
parti certificate, che continueranno con il proprio business e si evolveranno,
proprio grazie al merger, sia in termini di offerta, sia di target di
utenza»
. I partner che si occupano della parte a valore della
nuova offerta trovano supporto nell'Opportunity registration program,
già esistente sull'offerta security, e che ora viene esteso anche
all'availability.

Il programma premia gli operatori che dimostrano autonomia nel portare
a termine progetti di business. Ma anche alla parte che il vendor definisce
"commercial", la fascia Windows based dell'offerta, per intenderci, sono
dedicate iniziative. "Fuse", per esempio, è una campagna partita
lo scorso ottobre, con termine a fine marzo 2006, che prevede scontistiche
particolari ai dealer che sapranno proporre un'offerta congiunta (security
e back up) alle Pmi e ai professionisti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here