La nuova collezione Dell si basa tutta sul Pentium 4

In arrivo i Dimension 4300 e 8200, caraterizzati da processori sino a 2 GHz. Potranno montare anche un masterizzatore Dvd-Rw. Il prezzo base parte da poco meno di 2 milioni

Fedele ai dettami di Intel, Dell punta tutto sul Pentium 4 di Intel. Così,
dopo aver fatto la sua comparsa sui pc high-end, il processore ora fa anche
parte della dotazione delle macchine di fascia media. Ma il costruttore
americano coglie l'occasione di questo rinnovamento anche per inserire a listino
nuovi modelli di hard disk da 100 GB e il primo masterizzatore Dvd-Rw, lo stesso
lanciato lo scorso mese da Hewlett-Packard.


Più nel dettaglio, il nuovo Dimension 4300, che è destinato a prendere il
posto del Dimension 4100 equipaggiato con un Pentium III, in cabina di regia
avrà un Pentium 4 con frequenza di 1,5 e 2 GHz. Commercializzato a un prezzo
base di 1.032 euro (1.999.000 lire), questi nuovi pc avranno in dotazione anche
128 MB di memoria Ram, un hard disk da 20 GB, un monitor da 17", un lettore di
Cd-Rom e una scheda grafica GeForce con 16 MB di memoria video.


Il top di questa gamma di prodotti diventerà a breve il modello 8200 (in
vendita da ottobre), che si distinguerà dai suoi predecessori per la presenza di
un Pentium 4 (con frequenza sino a 2 GHz) associato a un chipset i850 e alla
memoria di tipo Rdram. Le prime macchine proposte con un chip a 1,7 GHz
dovrebbero avere un prezzo intorno ai 1.500 euro, mentre quelle dotate di
Pentium 4 a 2 GHz dovrebbero avere un prezzo compreso tra i 1.900 euro e i 2.300
euro.


Altra novità della gamma è l'introduzione di un nuovo case di colore nero e
con le prese audio e Usb sul frontale.Verso la metà di ottobre Dell inizierà a
montare sui Dimension anche il predetto masterizzatore
Dvd-Rw.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here