La musica sul telefonino parla anche europeo

Un nuovo servizio, voluto dalla britannica Omnifone, si propone come alternativa “mobile” ad iTunes.

È stata annunciata alla fine della scorsa settimana la sfida europea
all'iPhone e più in particolare ai servizi iTunes su cellulare. Si chiama
MusicStation ed è un servizio realizzato dalla britannica Omnifone, che dichiara
di poter contare già sul supporto dei quattro principali editori dell'industria
musicale (con i quali ha contratti in essere) e di una trentina di
operatori.

OmniStation dovrebbe essere disponibile per telefonini 2.5 e 3 G e fin da subito è utilizzabile dal 75% dei dispositivi sul mercato.
Il servizio dovrebbe essere disponibile in
Europa. Asia-Pacifico e Africa, ma il debutto è per il momento limitato alla sola
Europa e alla Norvegia in particolare.


Primo
promotore è Telenor che offre agli abbonati il servizio a un prezzo di circa 3
euro alla settimana per un numero illimitato di download.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome