La migrazione ClearStep per il Token Ring di Olicom

Olicom ha dato seguito alle promesse di una soluzione di migrazione verso l’alta velocità per le reti Token Ring, lanciando ClearStep. Si tratta di un percorso per il passaggio alle reti Token Ring da 100 Mbps (uno standard High Speed Token Ring …

Olicom ha dato seguito alle promesse di una soluzione di migrazione verso
l'alta velocità per le reti Token Ring, lanciando ClearStep. Si tratta di
un percorso per il passaggio alle reti Token Ring da 100 Mbps (uno standard
High Speed Token Ring Alliance in tal ambito è atteso prima dell'estate),
che sposa la filosofia dell'Hstra. ClearStep si traduce in alcuni switch
impilabili e in una scheda di rete Pci.
Crossfire Oc-8601, il modello di ingresso, altro non è che un complemento
dello switch Oc-8600 annunciato lo scorso autunno e sviluppato in
collaborazione con Cisco. Esso dispone di 20 porte da 32 Mbps, di cui 16
corrispondenti a un unico indirizzo Mac e le altre 4 multiMac per la
connessione a dei router.
A luglio arriverà la scheda Pci 3530 Token Ring da 100 Mbps (a Copenaghen
aspettano la ratificazione dello standard). Per il '99 ne è previsto un
ulteriore modello (il 3540) in grado di riconoscere automaticamente le
trasmissioni a 4, 16 o 100 Mbps.
Elementi fondamentali di ClearStep sono anche due nuovi switch sempre
della linea CrossFire. Il primo è CrossFire 8400 Fast Ethernet Atm Edge
Switch e presenta 8 porte 10/100 Mbps, un uplink Atm da 155 Mbps e uno slot
di espansione che può ospitare un modulo da 2 porte 100BaseTx o Fx oppure
un altro uplink Atm. CrossFire 8420 Fast Ethernet ha 24 porte 10/100 e uno
slot per un modulo da 4 porte 100 Mbps in fibra o 8 porte 10/100 in rame.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome