La messaggistica di Lucent si unifica sul pc

L’integrazione di messaggi vocali, posta elettronica e fax sul pc è possibile grazie al server di "Webmessaging" di Lucent, senza che sia necessario utilizzare un client nuovo e diverso per ciascun formato. La novità, chiamata w …

L'integrazione di messaggi vocali, posta elettronica e fax sul pc è
possibile grazie al server di "Webmessaging" di Lucent, senza che sia
necessario utilizzare un client nuovo e diverso per ciascun formato.
La novità, chiamata www.messenger, fa parte di Visual Desktop Messaging
Portfolio. Per accedervi basta un normale browser Web su qualsiasi
piattaforma, sia essa Nt, Unix o Macintosh. Il vincolo è il tipo di Pbx
supportato, ma, fortunatamente, il range non si limita alla gamma Lucent.
Grazie a www.messenger, gli utenti possono personalizzare un sito e
rapidamente consultare una lista di messaggi, in base a varie regole di
priorità. Oppure si può scegliere di ascoltarli sequenzialmente. Per
l'ascolto, comunque, si può usare il pc con un semplice doppio click del
mouse, ma anche reinviare il messaggio a un telefono. Naturalmente, i
messaggi possono essere registrati su disco per un ascolto successivo.
Il prodotto, che sarà disponibile la prossima estate negli Usa, si basa su
i
server di messaggistica vocale di Octel (da tempo acquisita da Lucent)
della serie 200/300 e 250/350. In autunno è prevista la versione 1.1, che
supporterà francese, tedesco e spagnolo. Al momento non è noto se e quan
do
verrà realizzata un'edizione italiana.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here