La intranet di British Airways è per tutti

Il Cio Paul Coby tiene tutti i 30mila dipendenti nella stessa considerazione.

Paul Coby, Cio di British Airways ha creato una intranet (Employee Self Service) aperta a tutti i dipendenti, dai caricatori di bagagli, agli operatori del servizio clienti negli aeroporti, all'equipaggio di bordo, ai piloti, al personale It, agli ingegneri e allo staff oltreoceano della compagnia di bandiera inglese.

Lo ha fatto con CommuniGate Pro di CommuniGate Systems, una piattaforma per le comunicazioni Ip che consente alla compagnia di connettersi con i propri 30mila dipendenti e fornire aggiornamenti urgenti, indipendentemente dal fatto che questi si trovino sulla rampa di imbarco o negli uffici.

La piattaforma svincola la fruizione dell'e-mail dalla necessità di avere un computer fisso e consente ai dipendenti di British Airways di accedere alla propria mail aziendale da qualsiasi browser.

L'implementazione è stata preceduta da una serie di test con gruppi di lavoro rappresentativi operanti in diverse aree della compagnia aerea, quali il servizio clienti, i servizi di volo, le operazioni di volo e le unità ingegneristiche.

Il miglioramento nella comunicazione della compagnia aerea si è dimostrato particolarmente utile durante l'introduzione di più strette misure di sicurezza durante l'anno scorso nell'aeroporto londinese di Heathrow. La compagnia ha potuto tenere costantemente aggiornato il proprio personale riguardo le ultime notizie e le modifiche alle policy di sicurezza, mandando e-mail anche ogni due ore a dipendenti che in passato era difficile raggiungere.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here