La gestione minacce va integrata

CA rilascia Itm r8, threat management unificato e semplificato. E anche economico.

Unificare e integrare in una suite la protezione sia dal malware (virus & dintorni) che dallo spyware, sfruttando anche la collaborazione del Ca Security Advisor Team (team di esperti di sicurezza al lavoro per 24 ore, numericamente triplicato nell'ultimo anno) per aggiornare la difesa dalle minacce alle reti It, senza imporre eccessivi carichi e responsabilità sul personale addetto alla gestione della sicurezza e dei desktop.


È questo il senso della Ca Integrated Threat Management r8, spiegato dal responsabile della sicurezza della società, Elio Molteni.
Ca Itm r8 è disponibile anche in italiano ed è proposta a variabili a seconda del numero di licenze. Il costo della suite inclusivo di un anno di manutenzione, va dai 50 euro per utente nel caso di piccole-medie realtà, cioè fino a 49 postazioni, per poi scendere mano a mano che aumentano gli utenti.
In pratica, una tipica piccola impresa, con una decina di sistemi, spenderebbe solo 500 euro la propria sicurezza.


Nel dettaglio, la soluzione integrata offre a livello aziendale la protezione contro malware, spyware, rootkit, minacce a tecnica mista e altre forme di codice pericoloso, consentendo anche di ridurre i carichi di lavoro correlati alla sicurezza.


La soluzione di Ca, che fa parte del Network Admission Control (Nac), ovvero l'iniziativa promossa da Cisco per l'utilizzo corretto dell'infrastruttura di rete (con rispetto delle policy da parte di tutte le risorse collegate) integra in un colpo solo le nuove versioni di Ca PestPatrol Anti-Spyware Corporate Edition e Ca Antivirus. Lo fa tramite una console centralizzata, basata sul Web, che gli amministratori possono utilizzare per rilevare e neutralizzare qualunque tipo di minaccia si manifesti alla rete aziendale.


Itm r8, infatti, allerta automaticamente i responsabili e i tecnici della sicurezza aziendale con comunicazioni in tempo reale, nel momento esatto in cui una minaccia è identificata nella rete d'impresa.


La suite rende 75 report grafici dettagliati, compresa una classifica dei primi 10 esemplari di virus e spyware, che consentono di gestire la sicurezza delle reti, di isolare la singola minaccia e di rispondere ai mutamenti delle attività pericolose. Ovviamente, consente l'aggiornamento di qualunque versione di update, patch, virus signature e file. Può essere installata sia con Unicenter Software Delivery, sia con Microsoft Sms o altre soluzioni di deployment.


Il prossimo passo di Ca in quest'ambito, come ha confermato Molteni, sarà quello di integrare nell'area del threat management anche la protezione del gateway, per creare un completo contesto di sicurezza contemplativo dell'analisi dei contenuti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here