La gestione dello storage in un mondo virtuale

Il white paper illustra i vantaggi in termini di CAPEX e OPEX nell’uso delle soluzioni di storage “on demand”.

La crescita e l'utilizzo delle informazioni in azienda hanno
profondamente cambiato il concetto di storage d'impresa.

Nell'affannosa rincorsa di fornire maggiori capacità di memorizzazione,
sono cresciute a dismisura le soluzioni di storage management, SAN, NAS. Si
sono così creati dei silos e delle piattaforme di storage legacy
difficili da amministrare.

Con la virtualizzazione e il cloud molti
di questi problemi possono essere risolti, ma per far questo è necessario
che anche lo storage venga gestito "on demand". Alla stregua di un
servizio di pubblica utilità, anche per lo storage deve valere il concetto
di "pago per quanto lo uso".

Questo white paper di 19 pagine, realizzato da HP, illustra
come le soluzioni di utility storage 3PAR possano aiutare i senior IT nella
gestione nello storage in ambienti virtuali e cloud.

In particolare, il white paper vuole rispondere a queste domande:

  • Cos'è un utility storage?
  • Come si possono ridurre i CAPEX?
  • Come si può risparmiare sugli OPEX?
  • Quali sono gli impatti sul ROI?

Scarica il white paper completo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome