La firma digitale anche in Word

A breve Microsoft renderà disponibile su Internet un add-in che permette di rendere i testi compatibili con la normativa italiana vigente

3 febbraio 2003 Firma digitale ed e-government sempre più sugli scudi. Microsoft ha annunciato che sarà rilasciato a breve (i tempi sono in fase di definizione) un add-in che permette di rendere i testi realizzati con Word (versioni 2000e 2002) compatibili con la normativa italiana i materia di firma digitale. L'add-in sarà scaricabile gratuitamente dal sito Microsoft nella sezione Office.
Utilizzando questo componente, Word va ad analizzare il documento sul quale si vuole applicare la firma digitale per verificare la presenza di elementi attivi (ad esempio macro o campi calcolati). Nel caso questi elementi siano presenti, l'applicazione crea un copia del documento senza riprodurre i contenuti dinamici che possono pregiudicare la validità della firma digitale apposta sul documento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here