La "corta" manus dello Stato

"In Italia manca una lobby dell’informatica. Nessuno ci rappresenta al Governo, neppure i vendor. E non si tratta di una crisi improvvisa, è da quattro o cinque anni che se ne scorgono le avvisaglie. Aspettavamo la nuova ondata tecnologica. …

"In Italia manca una lobby dell'informatica. Nessuno ci rappresenta al Governo,
neppure i vendor. E non si tratta di una crisi improvvisa, è da quattro
o cinque anni che se ne scorgono le avvisaglie. Aspettavamo la nuova ondata tecnologica.
Poteva essere Internet, ma lo è stata solo in parte. Manca una vera "new
technology" che faccia scattare l'impulso di investimento negli utenti"
Lino D'Antonio di Computer Trading, Milano

"Iniziative come "Vola con Internet" non sono da buttare, ma le
famiglie che già non potevano permettersi di acquistare un pc prima, continueranno
a non poterlo fare anche con questo sconto autorizzato. E, poi, si tratta di un'incentivo
che interessa solo una parte del mercato. In questo senso la buona volontà
dello Stato non basta. Inoltre, la qualità dei servizi ai cittadini dovrebbero
rispettare dei canoni e fornire le competenze che promettono"
Michela Mancini di Piazza Virtuale Pozzuoli (Na)

"Noi che lavoriamo su Roma, e precisamente sulla Pubblica amministrazione
centrale e sulle aziende di grandi dimensioni, osserviamo come il Governo non
stia investendo a livello centrale. Al di là del dinamismo mostrato da
Consip per l'acquisto di personal computer, per quanto riguarda, invece, i sistemi
e i progetti, è tutto letteralmente fermo. E questo sta mettendo in crisi
parecchie aziende It dell'area romana"
Elisabetta Montali di Irce, Parma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome