La competenza paga

Ottobre 2003, Distributore esclusivo, rivenditore globale, agente unico? Il settore dei thin client presenta delle realtà quantomeno singolari. Un caso tipico può essere quello della milanese Network Based Technology. Difficile classifica …

Ottobre 2003,
Distributore esclusivo, rivenditore globale, agente unico? Il settore dei thin
client presenta delle realtà quantomeno singolari. Un caso tipico può
essere quello della milanese Network Based Technology. Difficile classificarla
con i soliti cliché (distributore, rivenditore, agenzia), quello che
è certo è che Nbt è rivenditore Citrix, New Moon (ora Tarantella),
Wyse e distributore unico per le soluzioni hardware di eSeSix e software di
Netilla, Relisys e Jetro. Sentiamo cosa ci raccontano. «L'arrivo
di Windows Server 2003 di Microsoft amplierà il mercato
- afferma
Alessandro D'Alessandra, amministratore delegato di Nbt - permettendoci
di approcciare realtà non solo di livello enterprise, e con la classica
infrastruttura Unix»
.

«Una soluzione di server based
- prosegue Flavio Ghirardi, l'altro amministratore delegato
di Nbt - richiede un attento supporto progettuale che deve essere fornito
da strutture altamente specializzate. La competenza è necessaria anche
per individuare la soluzione più adatta a risolvere il particolare problema
del cliente. Ai rivenditori che lavorano con noi (circa un centinaio prevalentemente
nel Centro e nel Nord) chiediamo uno sforzo di know-how ampiamente ripagato
dal valore aggiunto relativo all'integrazione e personalizzazione»
.
Sebbene Citrix sia considerata la miglior piattaforma in circolazione, non mancano
le critiche relative ai costi troppo elevati. Ecco allora che si cercano delle
soluzioni alternative. «CockpIT di Jetro - prosegue D'Alessandra
- può essere considerato un ottimo concorrente di Citrix e ha il
vantaggio di costare molto meno e può essere adatto a quelle realtà
che hanno bisogno di ampliare la piattaforma Citrix, ma non vogliono spendere
troppo»
. Sempre per fornire un'alternativa economica, Nbt propone
una soluzione combinata composta da Allot NetEnforcer e NetPure per la gestione
ottimale del traffico di rete e dalle soluzioni Jetro (PrintIT e CockIT) per
la stampa condivisa e per la gestione delle applicazioni. «A proposito
dell'hardware
- afferma Ghirardi - stiamo assistendo a una crescita
dei terminali basati su Linux, notiamo, inoltre, un certo "adattamento"
dei nomi più importanti (come Wyse, per esempio) che propongono macchine
abbastanza standard. Ci stiamo trovando bene con alcune nuove realtà
come Exan e EseSix, che dimostrano dinamismo e flessibilità»
.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here