La Campania finanzia Pmi e startup innovative

Due nuove misure per incentivare la nascita di nuove imprese nel territorio.

La Regione Campania ha varato due misure
al fine di incentivare la nascita di
nuove imprese nel territorio. Si tratta del Fondo rotativo per lo sviluppo delle
Pmi - Misura 'Start-Up'
e l'Ecosistema regionale a favore della nuova
imprenditoria innovativa
.

Il primo, finanziato con 30 milioni di euro e gestito da Sviluppo
Campania,
è destinato prevalentemente a giovani under 35 e a
donne
, che potranno accedere a finanziamenti agevolati a tasso
zero
da restituire in sette anni. Questa iniziativa punta a promuovere la nascita di
nuove imprese
e a sostenere gli investimenti delle imprese di piccole
dimensioni finalizzati all'innovazione.

Sui finanziamenti non saranno richieste garanzie, se non
la "validità" dell'idea imprenditorialeposta alla base della
richiesta.

Le risorse serviranno a sostenere investimenti
finalizzati all'innovazione dei processi delle imprese. Nello specifico,
per usufruire del fondo, le aziende dovranno prevedere interventi con costo
compreso tra un minimo di 25 mila euro e un massimo di 250 mila
euro.

Il bando
sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione
entro la prima settimana di aprile.

La seconda misura, "Campania in Hub", mira a
creare un sistema regionale per l'incubazione e la creazione di impresa
attraverso la messa in rete di esperienze, know how e competenze specifiche
dei soggetti regionali per dare vita a un sistema campano per l'incubazione e
la creazione di impresa.

Anche in
questo caso il soggetto attuatore è Campania Innovazione. I finanziamenti
previsti per questa misura sono contenuti nella Finanziaria regionale del 2013,
con la quale si istituisce la Rete Regionale degli Incubatori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome