La Banca di Roma debutta nel trading su Internet

é stato perfezionato nei giorni scorsi fra Banca di Roma e Class editori (società quotata in Borsa) un accordo che consentirà ai clienti dell’istituto capitolino (oltre due milioni di conti) di operare direttamente via Internet sul

é stato perfezionato nei giorni scorsi fra Banca di Roma e Class editori
(società quotata in Borsa) un accordo che consentirà ai clienti
dell'istituto capitolino (oltre due milioni di conti) di operare
direttamente via Internet sulla Borsa italiana, allo stesso modo dei trader
professionali. L'accordo, stando a fonti ufficiali, prevede la fornitura da
parte
di Class (attraverso Milano Finanza Tenfore Spa) della
piattaforma MFtrading, sviluppata in collaborazione con
con Cad-Cesbe di Verona, società attiva nell'area della finanza e del
back-office delle banche. Tramite tale architettura, i clienti avranno
l'accessibilità via Internet a tutti i dati finanziari in tempo reale e le
notizie di due agenzie in italiano e in inglese, oltre che al proprio
conto, alla posizione di titoli e ordini in essere e, infine, la
possibilità di immettere ordini di acquisto e vendita direttamente sul
mercato. Già operativo formalmente, il servizio consentirà la compravend
ita
effettiva dei titoli entro breve, mentre a supporto dell'operazione Banca
di Roma distribuirà nelle prossime settimane oltre 450.000 Cd-Rom
contenenti un collegamento gratuito a Internet ed una versione dimostrativa
del proprio home banking.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here