Kde vs. Gnome

Gli specialisti di Linux si sono impegnati pubblicamente per continuare il supporto all’interfaccia Kde, meno di un mese dopo che l’industria pesante aveva lanciato il proprio supporto al rivale Gnome desktop ma l’ultima alleanza open source è g …

Gli specialisti di Linux si sono impegnati pubblicamente per
continuare il supporto all'interfaccia Kde, meno di un mese dopo che
l'industria pesante aveva lanciato il proprio supporto al rivale
Gnome desktop ma l'ultima alleanza open source è già apparsa per
dipanare ogni questione. SuSe e Corel hanno promesso che
continueranno a sviluppare l'interfaccia Kde, malgrado la decisione
di Sun e Hewlett-Packard di sviluppare per Gnome, attraverso la
recente creazione della Gnome Foundation e di adottare Gnome per i
propri diversi Unix. SuSe, in particolare, ha recentemente cavalcato
l'onda del successo tramite gli accordi di bundling separato e il
supporto di Gnome. Secondo Corel, poi, Kde fornisce un miglior
supporto internazionale e la prossima versione di Kde 2.0 offrirà
feature potenziate. Comunque sia, i distributori di Linux mostrano
crescenti segnali di spostamento verso Gome. Orem, una società di
Caldera Systems, che sta lottando per ritagliarsi una nicchia
commeciale per Linux, è in discussione, da qualche tempo, con alcuni
rappresentanti di Gnome per adottare l'interfaccia. Nel frattempo,
Kde afferma di non volere fondare la rivale "Kde Foundation" o cercare
tra i large vendor. I responsabili di Kde affermano di voler rimanere
focalizzati sugli sviluppatori, strategia questa che potrebbe vedere
Kde diventare attività secondaria come l'ambiente desktop per i
puristi, piuttosto che essere adottata dagli utenti business come una
bilancia dello spostamento di potenza attorno a Gnome. La società ha
assicurato che sia ora, sia in un futuro sarà sempre controllata
dagli sviluppatori che lavorano su Kde.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome