Home Prodotti Sicurezza Kaspersky raddoppia la protezione web per le reti aziendali

Kaspersky raddoppia la protezione web per le reti aziendali

I ricercatori Kaspersky nel secondo trimestre del 201 hanno rilevato 717 milioni di attacchi web, che contenevano diversi tipi di malware, dall’adware generico al ransomware, fino alle minacce avanzate alle reti aziendali attraverso phishing, social engineering o navigazione di risorse web inaffidabili.

La protezione del gateway web deve consentire alle aziende di bloccare enormi quantità di minacce web prima ancora che raggiungano gli endpoint. Questo consente di ridurre il numero di avvisi sugli endpoint che interrompono le attività di utenti e amministratori e garantisce la protezione dei dispositivi che non hanno installato o aggiornato una soluzione di sicurezza.

Allo scopo Kaspersky ha rilasciato una nuova versione di Kaspersky Web Traffic Security, soluzione di protezione contro le minacce basate sul web dedicata alle reti IT aziendali. Il prodotto è disponibile in due opzioni di implementazione: come applicazione standalone e come dispositivo software.

L’appliance software è per aziende che necessitano di implementare e utilizzare rapidamente un gateway web sicuro con un server proxy preconfigurato. L’interfaccia di gestione dell’appliance permette agli utenti di gestire il server proxy incorporato evitando problemi di configurazione.

Per le aziende che necessitano di una soluzione più personalizzata e di un’integrazione più accurata dei diversi prodotti di cybersecurity, l‘applicazione standalone di Kaspersky Web Traffic Security punta a risparmiare risorse ed effettuare una configurazione più agile.

L’applicazione non richiede necessariamente un server separato, in quanto vengono soddisfatti i requisiti di sistema necessari per proteggere una particolare larghezza di banda. Può essere installato insieme ad altre applicazioni ma configurato separatamente dagli altri componenti del gateway.

Le funzionalità di protezione di Kaspersky Web Traffic Security sono ora potenziate dall’integrazione API bidirezionale con Kaspersky Anti Targeted Attack, che consente ai clienti di entrambe le soluzioni di ottenere un rilevamento degli attacchi più rapido e risposte automatiche alle minacce web avanzate. I file sospetti vengono inviati automaticamente a Kaspersky Anti Targeted Attack per l’analisi.

Il sistema indica la natura e l’attività dannosa della minaccia avanzata, compresi i file, la trasmissione di comandi, i payload e i dati rubati, bloccandoli sin dalla fase iniziale dell’attacco.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php