Kaspersky e Interpol, lotta congiunta al cybercrimine

ransomware-kaspersky-sicurezza

Kaspersky e Interpol hanno firmato un nuovo accordo quinquennale per rafforzare la collaborazione nella lotta alla criminalità informatica in tutto il mondo.

In base all’intesa, Kaspersky supporterà Interpol mettendo a disposizione dell’organizzazione gli esperti, la formazione e i dati di threat intelligence sulle ultime attività di criminalità informatica, rafforzando le capacità di threat hunting dell'organizzazione.

Questa cooperazione rafforza le relazioni già esistenti tra le due organizzazioni e garantisce che la condivisione di informazioni e tecnologie possa supportare Interpol nelle indagini relative alla criminalità informatica.

Nell'ambito del nuovo accordo, Kaspersky condividerà le informazioni ottenute attraverso le proprie indagini sulle minacce informatiche e fornirà gli strumenti necessari per sostenere la digital forensics e consolidare gli sforzi per la prevenzione dei cyber attacchi.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome