Jd Edwards alla conquista dell’e-commerce collaborativo

"Collaborate o morite". Questa è la formula shock adottata da Jd Edwards per il lancio ufficiale della propria soluzione di e-commerce collaborativo OneWorld Xe Advanced Planning. La nuova offerta corrisponde all’evoluzione della suite …

"Collaborate o morite". Questa è la formula shock adottata da
Jd Edwards per il lancio ufficiale della propria soluzione di
e-commerce collaborativo OneWorld Xe Advanced Planning. La nuova
offerta corrisponde all'evoluzione della suite di supply chain
management Active Supply Chain, integrata nel pacchetto OneWorld.
Sul piano delle funzionalità, Xe Advanced Planning fa leva sul modulo
Real-time Order Promising (Rop) per selezionare, in tempo reale e
secondo scenari predefiniti, il miglior metodo di approvvigionamento.
L'obiettivo è formulare la migliore offerta d'acquisto, in
collaborazione con i moduli Sales Order Entry e Demand Collaboration,
incaricati di raccogliere l'insieme delle domande occasionali di
approvvigionamento.
Jd Edwards intende distinguersi dalla concorrenza con un'integrazione
spinta del proprio insieme di tool di gestione della supply chain e
con la possibilità, per il produttore o il distributore, di indicare
in tempo reale al cliente finale una data di disponibilità per il
prodotto.
Aprendosi a standard come Xml e puntando su pacchetti collaborativi,
il software vendor di Denver intende controbilanciare la concorrenza
dei marketplace, che ambiscono a occuparsi del flusso degli acquisti
delle imprese. Peraltro, se è vero che il mercato del commercio B2B è
destinato a valere, secondo Forrester Research, 7.300 miliardi di
dollari nel 2004, è chiaro che i produttori di Erp non intendono
lasciare questo eldorado nella mani di specialisti come Ariba o
Commerce One.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here