Italtel va anche in Belgacom

Dopo Cegetel, la casa di Settimo Milanese farà la rete multimediale Ip anche per l’operatore belga.

Un contratto, pare, da una quindicina di milioni di euro.


Italtel ha "sfondato la Maginot" franco-belga e, dopo Cegetel, conquista la fornitura di Belgacom, operatore di Tlc del Belgio.


Per il carrier belga la casa di Settimo Milanese svilupperà servizi multimediali su protocollo Ip, una vera e propria infrastruttura Internet formata dalla piattaforma softswitch di commutazione e networking voce/dati iMss Italtel, collegata con i gateway e i router Cisco per la gestione e l'instradamento delle pure connessioni Ip.


Italtel fornirà a Belgacom anche un database per la gestione e profilatura rapida degli utenti abbonati alla rete Belgacom, in modo analogo ai sistemi di database e business intelligence già realizzati per Telecom Italia. Lo farà basandosi sul proprio i-Udb (Italtel Universal Data Base).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here