Irap e spese di ricerca

Una deduzione valida anche per i consorzi che svolgono attività di ricerca e di sviluppo per le società consorziate

La Finanziaria per il 2005 prevede la possibilità di dedurre ai fini del
calcolo dell'Irap un importo non superiore a 20.000 euro per ogni singolo
lavoratore assunto con contratto a tempo indeterminato nel periodo 2005-2007 che
incrementi il numero di occupati in forze al 31 dicembre 2004. Tale agevolazione
è raddoppiata a 40.000 euro se l'assunzione è effettuata in un'area
svantaggiata. L'agevolazione può essere utilizzata anche successivamente al 2007
ma l'agevolazione rimane parametrizzata all'incremento occupazionale riscontrato
nel predetto triennio. Secondo la circolare Assonime n. 2, tale agevolazione è
applicabile anche ai consorzi che svolgono attività di ricerca e di sviluppo per
le società consorziate.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here