iPhone: benvenuti Mms

Gli utenti devono aggiornare il software via iTunes. Resta aperta la questione tethering.

La notizia viene riportata con un misto di sollievo e sarcasmo sui siti americani.
Da venerdì sera, At&t ha finalmente reso disponibile il servizio di Mms sugli iPhone. Un annuncio che segue di qualche mese la notizia che Apple avrebbe aggiunto il supporto per il Multimedia Messaging Service sugli iPhone 3G e 3GS, con il rilascio della release 3.0 del suo software.

L’abilitazione del servizio, tuttavia, è avvenuta solo nei giorni scorsi.
Per poterne usufruire, gli utenti devono connettere i propri dispositivi a iTunes ed effettuare l’aggiornamento del software.

Bene, finalmente ci siamo, è il commento unanime. Immancabilmente seguito da un’ulteriore domanda: e col tethering, come la mettiamo?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome