Iona definisce una nuova strategia di integrazione

Doppia mossa per Iona, che ha annunciato la strategia Total Business Integration in contemporanea alla definizione dell’acquisizione di Netfish, azienda che produce componenti software complementari proprio alla strategia appena presentata. L’operazion …

Doppia mossa per Iona, che ha annunciato la strategia Total Business
Integration in contemporanea alla definizione dell'acquisizione di
Netfish, azienda che produce componenti software complementari
proprio alla strategia appena presentata. L'operazione, del valore di
circa 270 milioni di dollari, consentirà di integrare la suite Xdi,
una soluzione di process collaboration end-to-end, che si occupa
soprattutto dell'integrazione back-end conapplicazioni legacy,
automatizzando i processi di business condivisi in una logica di
workflow real time.
L'acquisizione di Netfish permette a Iona di completare la propria
strategia Total Business Integration, con la possibilità di
distribuire la propria suite di software back-end sul Web. L'insieme
dell'offerta comprende automazione della supply chain, della
logistica e della distribuzione, Crm e commerce collaborativo. Iona
Suite supporta standard come Xml, Wsdl, Uddi, Soap, RosettaNet e
ebXml.
Al di là dei Netfish Xdi, alla suite è stato aggiunto anche iPortal
SureTrack, una metodologia che consente l'integrazione di
applicazioni e processi di business, fornendo documentazione,
template ed esempi preconfezionati, che possono essere adattati ai
nuovi progetti aziendali. Iona spera così di poter accrescere il
proprio peso su un mercato come quello dell'integrazione delle
applicazioni, che nel 2003 dovrebbe valere circa 11,6 miliardi di
dollari, soprattutto grazie alla necessità delle imprese di integrare
i propri processi di business con quelli di partner, clienti e
fornitori.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here