Iona Artix Mainframe 2.0, i Web service su legacy

La casa irlandese aggiorna l’offerta per trasformare il “vecchio” codice in servizi moderni.

26 febbraio 2004

Iona ha rilasciato Artix Mainframe 2.0, soluzione che si prende cura dell'accesso ai dati legacy e ne modernizza l'utilizzo, in particolare introducendo il concetto di sviluppo, su mainframe, di architetture basate sui servizi Web.


Artix Mainframe 2.0, infatti, è disponibile in due versioni: Artix Mainframe Developer, basato su Orbix, il classico prodotto Corba di Iona, e Artix Mainframe Transformer, palesemente indirizzato a quelle aziende già orientate a modificare applicazioni legacy in servizi Web.


Questa seconda soluzione è una suite di strumenti a interfaccia Windows per automatizzare e gestire la creazione di interfacce di Web service verso le transazioni Ims e Cics, senza riscrivere codice o generarlo.


Entrambe, comunque, sono indirizzate ad aziende che hanno strutture informative con presenze di sistemi Ims e Cics.


La nuova soluzione di Iona è disponibile per z/Os 1.2 e 1.4, Os/390 2.10, Ims 7 e 8 e Cics Ts 1.3 e 2.2.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here