Internet parla di Internet, scendendo in strada

Presentato nei giorni scorsi Codice Internet, un progetto di Marco Montemagno e Marco Antonio Masieri per portare la cultura della rete laddove la rete ancora non è conosciuta.

Parlare di Internet fuori da Internet, con l'obiettivo di portare Internet a chi non vi è ancora arrivato.

Questo, in sintesi estrema, è il progetto Codice Internet
annunciato nei giorni scorsi da Marco Antonio Masieri e Marco Montemagno.
Un progetto che vedrà la luce concretamente nel corso del mese di settembre, ma che già ora si può seguire attraverso un sito costruito nel più puro spirito di social network.

Obiettivo di Codice Internet, secondo quanto si legge sul programma, è divulgare la Rete in Italia, partendo dal riconoscimento di quanta disinformazione ci sia oggi nel Paese sulle tematiche del Web.
Inutile, in questo caso, parlare di Internet su Internet. Di Internet bisogna parlare là dove ci sono le persone che al Web non sono ancora arrivate o che del Web hanno ancora paura.

Si parte a settembre e si prosegue fino alla fine del 2009 con la realizzazione di una Internet Week a Milano, tutta dedicata alle tematiche della rete.

Diverse le formule di comunicazione previste.
A milano, ad esempio, si parte l'8 settembre all'Ottagono in Galleria. Un'ora al giorno per 35 giorni  consecutivi. Si parla di Web in strada, per chi passa e per chi vuole ascoltare.
Ci saranno poi i Corner, ovvero incontri pubblici con personaggi che parlano di web, ci saranno i Guru, esperti italiani e stranieri; ci sarà uno Show, ci saranno interventi in eventi non dedicati alla tecnologia, con l'obiettivo di ottenere la massiva pervasività possibile. 

Internet andrà a Teatro, con una serie di incontri organizzati in un Tour che partirà da Milano il 3 e il 4 ottobre. E via via in un calendario non ancora definito, ma che si va arricchendo di giorno in giorno di presenze e momenti in varie luoghi e piazze d'Italia.

In questo momento Codice Internet è anche e soprattutto un sito, nel quale si sta gradualmente dando vita a una community che porterà contributi e idee al progetto.
Si parla tanto su Codice Internet: di comunicazione, di normative, di e-commerce e di piccole imprese. Una fucina, alla quale partecipano già in tanti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here