Intel userà una nuova politica di prezzo per Itanium

La società ha rilasciato i prezzi di vendita di Itanium, processore a 64-bit disponibile in due frequenze e corredato di due dimensioni di memoria cache L2.

Intel ha rilasciato i prezzi di vendita di Itanium, processore a 64-bit disponibile in due frequenze e corredato di due dimensioni di memoria cache L2. Nella nuova politica di princing a incidere sul costo del chip sono soprattutto la dimensione della cache, più che la velocità di clock. Sia il processore a 800 MHz che la Cpu a 733 MHz con 4 Mb di cache L2 costano, infatti, 4.227 dollari. Il prezzo della versione a 800 MHz con 2 Mb di cache è, invece, 1.980 dollari, il 50% in meno. Il processore Itanium a 733 MHz con 2 Mb di cache costa, infine, 1.177 dollari. I prezzi indicati dalla società sono per quantità di 1.000 pezzi. Come co-sviluppatore del processore Hp è stato il primo produttore a rendere disponibile l'offerta server e workstation basata su Itanium. Gli altri produttori, tra cui Dell, Compaq e Ibm inizieranno a vendere i propri sistemi per la fine di quest'anno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome