Intel presenta un’architettura wireless

Intel ha, recentemente, introdotto la Personal Internet Client Architecture, un insieme di componenti e software puntato sull’accelerazione dello sviluppo delle applicazioni Internet della prossima generazione, per i telefoni cellulari e i dispositivi …

Intel ha, recentemente, introdotto la Personal Internet Client
Architecture, un insieme di componenti e software puntato
sull'accelerazione dello sviluppo delle applicazioni Internet della
prossima generazione, per i telefoni cellulari e i dispositivi
palmari wireless con il supporto a Internet. L'architettura incorpora
i microprocessori costruiti sul progetto della microarchitettura
XScale di Intel, costituita dal chipset wireless sviluppato da Dsp
Communications, che Intel ha acquistato alla fine dello scorso anno,
dalla flash memory Intel, da un processore di segnali digitali che
l'azienda sta sviluppando con Analog Devices Inc., e dal software.
L'architettura è progettata per aiutare i fornitori a promuovere sul
mercato le applicazioni di prossima generazione in modo da
garantirgli una rapida diffusione. Ron Smith, vice presidente e
direttore generale del gruppo di calcolo e comunicazioni wireless di
Intel, ha presentato la nuova architettura in occasione dell'Intel
Developer Forum Conference tenutosi in Giappone. Intel Personal
Internet Client Architecture d'Intel è stata progettata per stare al
passo con l'avvento dei nuovi dispositivi wireless di prossima
generazione e con l'idea che l'hardware ed il software devono
svilupparsi parallelamente. L'architettura Intel consentirà di
scrivere le applicazioni sui microprocessori programmabili,
sicuramente un miglioramento rispetto al ricorso degli attuali dispositivi
palmari a microcontroller e Dsp progettati per gestire il percorso
del segnale di comunicazioni del dispositivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome