Intel ha previsto il lancio del Pentium 4 a 1.3 GHz per il 2001

Intel ha in progetto d’iniziare alla grande il nuovo anno, proponendo una versione del suo nuovo processore Pentium 4 a 1.3 GHz, entro il primo trimestre del nuovo anno. Questo consentirà quindi ai maggiori produttori di Pc di proporre le nuove …

Intel ha in progetto d’iniziare alla grande il nuovo anno, proponendo
una versione del suo nuovo processore Pentium 4 a 1.3 GHz, entro il
primo trimestre del nuovo anno. Questo consentirà quindi ai maggiori
produttori di Pc di proporre le nuove configurazioni basate su
Pentium 4 a meno di 1.600 dollari. A fianco del nuovo processore
Intel ha pianificato anche il rilascio di una versione del Celeron a
800 MHz. Inoltre, l’introduzione di un processore Pentium III 500 MHz
a basso consumo, che di fatto andrà a opporsi a quelli di Transmeta,
è stata anticipata dalla metà del prossimo anno al primo trimestre.
Nel corso del prossimo anno è anche previsto il debutto della nuova
versione del chip Xscale. Per Intel, il 2000 è stato costellato
d’incidenti dovuti alle difficoltà di approviggionamento, a un calo
delle vendite e a difficoltà tecniche che l’hanno costretta a
ritardare o addirittura ritirare dal mercato alcuni prodotti. Per il
2001 i dirigenti dell’azienda hanno dichiarato di voler evitare a
tutti i costi eventuali problemi di carenza nelle forniture o
lamentele relative alla qualità dei prodotti distribuiti. Il modello
Pentium III a 1.13 GHz che Intel aveva precedentemente ritirato dal
mercato, non dovrebbe essere rilasciato prima del secondo trimestre
del prossimo anno. Intel, con il nuovo anno, alle nuove proposte per
i processori classici affiancherà offerte destinate ai dispositivi
palmari, che grazie ai nuovi chip Xscale a 400 MHz e 600 MHz potranno
offrire prestazioni migliori. Le maggiori velocità di elaborazione
consentiranno infatti, ai dispositivi palmari, di eseguire
applicazioni più complesse. Amd contrasterà questo processore con il
suo Athlon a 1.33 GHz, che dovrebbe essere distribuito nel corso del
primo trimestre del prossimo anno, quindi in leggero anticipo
rispetto alla data di rilascio di quello Intel.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome