Le videocamere Insta360 Nano S e One sono progettate per foto e riprese d’impatto, sempre al centro dell’azione. Entrambi i dispositivi permettono di scattare foto panoramiche e registrare video immersivi in 4K. Ciascuna di esse presenta poi specifiche peculiarità.

I modelli Insta360 Nano S e One sono disponibili in Italia grazie alla distribuzione Nital. Sono acquistabili sia presso i rivenditori autorizzati che online. I prezzi sono: 279 euro per la Insta360 Nano S, 359 euro per la Insta360 One.

Insta360 Nano S

Insta360 Nano S è progettato appositamente per gli iPhone dal 6 in poi. La videocamera si connette alla porta Lightning dell’iPhone e si integra con l’app dedicata. La Nano S consente di effettuare video-chat a 360 gradi. Così come di effettuare streaming video dal vivo a 360 gradi sulle più popolari piattaforme social che lo prevedono.

Insta360Il device può essere utilizzato anche stand-alone, senza iPhone. Ciò è possibile grazie allo slot MicroSD e alla batteria indipendente. È inoltre dotato di microfono integrato.

Insta360 One

Questo modello è più costoso e anche più evoluto. Anch’esso è compatibile con iPhone dal 6 in poi. Ma in questo caso anche con gli smartphone Android dotati di connettore microUsb o Usb-C. O meglio: esistono le versioni per iPhone e per Android con le due connessioni citate. La versione per device Apple è dotata del connettore Lightning e del certificato MFi (Made for iPhone). E anche questo modello può essere utilizzato in modalità stand-alone, con gestione remota via Bluetooth.

Insta360Il modello Insta360 One è in grado di scattare immagini fino alla risoluzione di 24 MP (6912 x 3456). Dal punto di vista delle riprese video, supporta l’UHD 4K e la registrazione fino a 120 fps. Grazie a ciò, la videocamera offre modalità video avanzate e divertenti quali l’opzione Bullet Time. La One è molto flessibile come possibilità d’installazione: su treppiedi, come action cam fissata su un casco e così via.

Nel caso della One, la stabilizzazione dell'immagine è integrata grazie al giroscopio a 6 assi incorporato. Anche il modello Nano prevede la stabilizzazione dell’immagine con un algoritmo proprietario, ma si affida al giroscopio dell’iPhone. Sono poi disponibili per entrambi i modelli diverse funzionalità avanzate dell’app. La funzione FreeCapture consente di scegliere il punto di vista preferito sfruttando tutta il campo di ripresa a 360 gradi. Consente inoltre di definire i movimenti di camera ed effettuare zoom-in e zoom-out, così come aggiungere effetti sonori e musica. Nonché di generare le clip video finali nel tradizionale formato lineare HD.

Per l’editing dei video, oltre alle app mobile, è disponibile anche il software gratuito Insta360 Studio sia per Mac sia per PC.

Maggiori informazioni sulle pagine dedicate ai prodotti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here