Inizia l’era di Firefox OS, il sistema operativo firmato Mozilla

Mozilla scalda i motori e si appresta a lanciare i primi smartphone basati sul sistema operativo "aperto" Firefox OS. Gli operatori telefonici che apriranno la strada saranno Telefonica e Deutsche Telekom: Alcatel One Touch Fire e ZTE Open sono i nomi dei modelli portati al debutto a cominciare da Spagna e Polonia.
Firefox
OS potrebbe quindi iniziare ben presto a diventare un'alternativa
concreta a Google Android, in primis. Il sistema operativo di Mozilla è
stato concepito con una struttura aperta che ben si adatta alle esigenze
degli operatori di telecomunicazioni e degli utenti.

Oltre alle
funzionalità di base di un qualsiasi smartphone (possibilità di
effettuare chiamate, inviare e ricevere SMS, gestire la posta
elettronica, scattare foto e registrare video), Firefox OS è già
predisposto per colloquiare con i principali social network ed integra
le mappe Here di Nokia.

Un
po´ come accade in Windows 8.1, Firefox OS permette di avviare una
"ricerca globale" semplicemente iniziando a digitare il termine
d'interesse. Per esempio, la ricerca del proprio musicista preferito può
restituire risultati per acquistarne un brano di successo o i biglietti
per un concerto, o anche ascoltarne all'istante la canzone preferita.
Punto di riferimento degli utenti di Firefox OS sarà il "Marketplace" contenente unicamente applicazioni "open" realizzate utilizzando le specifiche HTML5.

Mozilla
ha sinora siglato una ventina di accordi commerciali con altrettanti
operatori telefonici. Per l'Italia l'intesa riguarda esclusivamente,
almeno allo stato attuale, Telecom Italia.

Un video dimostrativo che mostra le funzionalità principali di Firefox OS è stato appena diffuso da Mozilla:

Ulteriori immagini del nuovo sistema operativo per dispositivi mobili sono presenti in questa pagina: basta scorrere fino ad individuare la sezione Firefox OS.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome