Infotainment in auto Allied Market Research

In un recente rapporto pubblicato da Allied Market Research, intitolato “In-car infotainment Market by Installation Type and Component: Global Opportunity Analysis and Industry Forecast, 2019–2026”, il mercato globale dell'infotainment in auto è stato valutato da 11,14 miliardi di dollari nel 2018 e si prevede che raggiungerà i 21,53 miliardi di dollari entro il 2026, registrando un CAGR dell'8,3% dal 2019 al 2026.

Per tipo di installazione, il report di Allied Market Research indica che il segmento aftermarket è quello che ha contribuito maggiormente al mercato nel 2018, con una cifra pari a 6,30 miliardi di dollari, ed è stimato che possa raggiungere gli 11,0 miliardi di dollari entro il 2026, registrando un CAGR del 6,9% durante il periodo oggetto di forecast.

Infotainment in auto Allied Market Research

Nel 2018, per tipo di componente, il segmento hardware è quello che ha contribuito maggiormente alle revenue. Inoltre, sempre nel 2018, per tipo di componente hardware è stato il segmento video a contribuire per la quota maggiore.

Nel 2018, il mercato dell'infotainment in auto registrava la quota più alta nella regione Asia-Pacifico, che dovrebbe continuare a guidare il mercato, seguita da Europa, Nord America e LAMEA. Nella regione Asia-Pacifico, il Giappone ha “dominato” il mercato dell'infotainment in auto nel 2018, mentre il resto dell'Asia-Pacifico dovrebbe crescere a un ritmo significativo durante il periodo di previsione.

A spingere il mercato dell'infotainment in auto c’è il fatto che l'industria automobilistica sta cambiando rapidamente: l’aumento dei veicoli connessi, lo sviluppo dei veicoli autonomi e le funzionalità avanzate in auto sono alcuni dei fattori che trainano la crescita di questo settore.

Infotainment in auto Allied Market Research

Paesi in via di sviluppo come la Cina e il Brasile sono i mercati più promettenti per il settore automobilistico, secondo l’analisi di Allied Market Research. Inoltre, negli ultimi anni i consumatori hanno indirizzato il loro interesse verso veicoli basati su servizi tecnologicamente avanzati e sicuri.

Anche il boom degli smartphone e l'uso intensificato della tecnologia cloud rappresentano fattori che incrementano in modo significativo la crescita del mercato globale dell'infotainment in auto, sottolinea ancora Allied Market Research.

L'integrazione dei servizi cloud nei sistemi di infotainment in auto facilita lo streaming di contenuti multimediali, l'aggiornamento del software di sistema e l'accesso alle informazioni.

Tuttavia, la società di ricerche di mercato evidenzia anche come la mancanza di connettività senza soluzione di continuità e la complessità dei dispositivi di infotainment all'interno dell'auto limitino il tasso di crescita di questo mercato.

Secondo Allied Market Research, in sintesi, l'aumento della domanda da parte dei consumatori di funzionalità di lusso e di autovetture, i servizi dei sistemi di infotainment personalizzati e il trend dell'utilizzo dei dispositivi per auto connesse sono alcuni dei parametri che garantiscono opportunità di crescita emergenti per questo mercato a livello globale.

Maggiori informazioni e possibilità di acquisto del report, sul sito di Allied Market Research.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome