Infoklix investe in prossimità e valore

La società, recentemente acquisita dal corporate reseller varesino Elmec, punta a una maggiore marginalità attraverso servizi sempre più qualificati

Abbandonata la veste del “semplice” rivenditore, seppure a valore, Infoklix (società recentemente acquisita dal corporate reseller varesino Elmec) opera oggi sul mercato come integratore di soluzioni informatiche in grado di offrire alle aziende servizi a valore altamente professionali.

Nel 2008, la società (che vanta anche una specializzazione storica nel Plm/Cad cui ha dedicato una divisione interna) ha registrato una flessione sui 35 milioni di euro fatturati nel 2007, un rallentamento che non pare turbare il management.
«Nel corso dell'ultimo anno - ha sottolineato Matteo Graziano, responsabile marketing Ict Sistemi di Infoklix - la nostra marginalità è aumentata, rendendo ancora più sani i conti economici dell'azienda. Nel 2005, infatti, abbiamo scelto di non seguire i clienti sul terreno del prezzo, ma di garantire loro una maggiore prossimità, offrendo servizi di pre e post-sale altamente qualificati».

Particolarmente presente nel settore manifatturiero e del Finance, la società è attiva soprattutto nel Nord Italia (Piemonte e Lombardia), ma conta di rafforzarsi anche sulla dorsale adriatica, sfruttando la sede di Civitanova Marche ereditata da una recente acquisizione locale.
«Oggi - ha continuato Graziano - è in atto una riflessione sulle priorità d'investimento delle aziende, orientate soprattutto all'integrazione delle risorse e alla loro ottimizzazione. La mobilità non è più il tema del momento, che anzi registra un contenimento degli investimenti a favore di strumenti di collaborazione in grado di mettere in contatto sedi periferiche senza muovere il personale. Forte è anche la spinta alla virtualizzazione per centralizzare i sistemi, ridurre il personale incaricato di gestirli e dare impulso all'efficienza, mentre si conferma alta l'attenzione nei confronti della sicurezza sia fisica che logica».

A tutte queste richieste Infoklix risponde con un portafoglio d'offerta particolarmente articolato. Sul fronte infrastrutturale, la società è in grado di progettare, implementare e gestire, in locale o in remoto, l'infrastruttura di trasporto delle informazioni (dati e fonia). Per quanto riguarda l'high availability e la Business continuity, l'azienda gestisce la capacità di elaborazione e la continuità di funzionamento dei server, oltre alla disponibilità e al ripristino dei dati. In ambito security, offre sistemi di protezione che garantiscono immunità e controllo degli accessi. Infine, per quanto riguarda la gestione, la società è in grado di prendersi in carico personal computer e periferiche.

«Per operare proficuamente sul mercato - ha continuato Graziano - le partnership con i vendor sono naturalmente fondamentali. Tra queste Infoklix vanta soprattutto forti alleanze con alcuni brand di riferimento sul mercato, nomi come Hp, Microsoft, Emc, Cisco , Symantec e Sophos, di cui vantiamo certificazioni tecniche e commerciali».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome