Inferiore alle aspettative il mercato mondiale del Pc

Rallentata la vendita di pc nel secondo trimestre dell’anno. Le cause alla base dell’esito deludente sono, soprattutto, l’inferiore spesa al consumo e la scarsa disponibilita di microchip. Tassi al di sopra della media per Dell e Hewlett-Packard.

Il numero di personal computer venduti su scala globale è risultato
leggermente inferiore alle previsioni nel secondo trimestre
dell'anno. Secondo due istituti di ricerca specializzati, l'esito
deludente deriva da un rallentamento della spesa al consumo e dai
problemi di fornitura che hanno caratterizzato in questi ultimi tempi
il segmento dei microprocessori. La vendita dei pc in termini unitari
è cresciuta del 14,5% rispetto allo stesso periodo di un anno fa,
secondo i calcoli effettuati da Idc, che aveva previsto invece un
aumento superiore al 15%. Per Dataquest la crescita è stata del 18%,
ma anche nel suo caso il valore reale non raggiunge la media delle
previsioni, che erano del 18,5%. Negli Stati Uniti, le vendite
crescono del 7,2% secondo Idc e dell'11,5% secondo Dataquest. Una
decelerazione che viene appunto attribuita alla minore disponibilità
di spesa delle famiglie americane e alla mancata fornitura di chip.
In genere il secondo trimestre dell'anno è caratterizzato dal maggior
attendismo da parte dei consumatori, che preferiscono aspettare
l'uscita dei nuovi modelli nel seguito della stagione: le cifre
rilevate lo scorso anno erano state insolitamente elevate a causa del
fenomeno dei "free Pc" e dei sistemi a bassissimo costo. Quest'anno
si teme che la penuria di microprocessori influenzerà negativamente
anche le vendite nel terzo trimestre. La classifica dei produttori
vede al primo posto Dell Computer, che insieme al terzo classificato
Hewlett-Packard ha registrato le vendite più elevate e ha continuato
a guadagnare quota rispetto al rivale Compaq. Negli Stati Uniti e nel
mondo Dell è cresciuta rispettivamente del 27 e del 22% e Hp del 45 e
34%, mentre Compaq perde il 5,6% negli Usa e cresce del 6,1 nel
mondo. Le quote di mercato su scala globale sono del 13,2% per
Compaq, dell'11,5% per Dell, e del 7,5% per Hp.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here