In marzo niente patch day per Microsoft

Confermato il webcast di mercoledì, mentre il rilascio di patch cumulative salta, in assenza di vulnerabilità critiche.

Niente ansie da primo martedì del mese. Microsoft ha infatti
annunciato e confermato che questo 8 marzo non sarà patch day.
Il che significa, in altre parole, che la società non effettuerà il consueto
rilascio di patch cumulative.
Il motivo della decisione, secondo quanto
pubblicato sul TechNet, è che la società non ha identificato nulla che necessiti
di patch immediate.
Resta invece confermata la consueta conferenza del primo
mercoledì del mese, nel corso del quale la società discute le ultime istanze in
materia di sicurezza.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here