In Italia più di 16 milioni di internauti

Più di 21 milioni sono invece gli utenti potenziali. In testa alle preferenze dei navigatori resta stabilmente Virgilio, con quasi 6,8 milioni di visitatori. Tutte le cifre dei siti “telecomunicazioni e servizi internet”

In gennaio gli internauti italiani attivi hanno superato i 16 milioni e mezzo, con una crescita di oltre 400mila unità. Quelli potenziali sono arrivati a più di 21 milioni. Anche durante il mese di gennaio in testa alle preferenze dei navigatori italiani di internet troviamo stabilmente Virgilio, con quasi 6,8 milioni di visitatori, pari al 51% degli internauti attivi nel mese. Nella consueta classifica dei domini preparata da Nielsen Net Ratings, seguono Iol e Microsoft, con Tiscali al quarto posto e Supereva al quinto. Fin qui niente di nuovo.
Qualcosa è cambiato invece nei livelli più bassi della graduatoria. Migliora infatti la posizione del sito italiano di Yahoo, passato dal nono all’ottavo posto, dopo Msn e prima di Inwind. Passport e Geocities si collocano invece all’undicesimo e al dodicesimo, mentre Kataweb perde quota ed occupa la penultima posizione, prima di Xoom.
Per quantità delle pagine consultate, la situazione è restata la stessa di dicembre per le posizioni di testa. Iol e Virgilio sono al primo (431,9 milioni) e al secondo posto (305,9 milioni). Iol ha però aumentato molto (era 384 milioni in dicembre) mentre Virgilio è stabile. Il sito italiano di Yahoo è terzo (198,5 milioni), mentre Msn (193,6 milioni rispetto ai 139 di dicembre) ha sorpassato Supereva (185 milioni).
Per l’approfondimento di Nielsen Net Ratings, esclusivo per il nostro portale, questo mese abbiamo preso in considerazione i siti della categoria “telecomunicazioni e servizi internet”. Per chiarezza diciamo che i siti analizzati, e che sono quindi ai primi posti della classifica, sono quasi esclusivamente dedicati alla funzione specifica. Ecco perché, ad esempio, nella tabella dei servizi di E-mail non troviamo i portali che hanno altri scopi. Ecco i dati di Net Ratings.
I siti sugli Sms e sui telefoni cellulari sono molto frequentati da giovani, specie ragazze. Chi ha meno di 34 anni costituisce l’83% dei visitatori di Gsmbox (primo con 670mila contatti), mentre le donne hanno preferito Suonerie-sms-loghi (secondo con 387mila visitatori). Il pubblico di Nokia è, infine, specialmente maschile e di età più matura.
Anche i servizi di e-mail hanno molti utenti. Al primo posto troviamo Umail, con oltre 2,2 milioni di visite e un aumento di traffico del 32% negli ultimi 6 mesi. E’ seguito da Katamail e Hotmail.
Infine, le ultime due graduatorie. In quella sui servizi di telecomunicazioni ai primi posti troviamo Tin, Vizzavi e Omnitel, mentre in quella sui servizi per il web primeggiano Passport, Html e Shinystat. Anche questi siti sono molto frequentati da giovani e ragazze.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here